Bio

Francesca è italo-argentina, vive e lavora a Roma dopo essersi diplomata presso il liceo artistico e aver frequentato la facoltà di Lettere e Filosofia La Sapienza.  Affascinata dalla tridimensionalità, dalla materia e dagli attrezzi utili per poterla lavorare e plasmare, avvia la ricerca artistica con la scultura del legno, che non abbandonerà mai. Nel triennio 2006-2009 consegue l'attestato di scultura del legno presso la Scuola Arti e Mestieri del Comune di Roma seguendo gli insegnamenti del M° Roberto Mannino.  

Dal 1999 inizia a studiare i metalli effettuando un apprendistato quinquennale nel campo orafo presso una consolidata bottega artigianale nel cuore della Capitale. Con le conoscenze acquisite spazia e si muove curiosa nel campo del gioiello contemporaneo. Dal 2005 attiva il laboratorio personale di scultura e oreficeria dove si dedica alla sperimentazione con i metalli, nobili e non, con numerose essenze di legno e materiali di riuso utilizzando tecniche varie tra le quali  gli smalti a fuoco e lo sbalzo. Dal 2008 è iscritta all'agc - associazione gioiello contemporaneo.         

A seguito della selezione, nel 2010, frequenta e consegue l'attestato del " TAM ", centro per il Trattamento Artistico dei Metalli, scuola di alta formazione fondata e presieduta dal M° Arnaldo Pomodoro.                                                                                                                                                                                    

Dal 2000 ad oggi partecipa a mostre e concorsi nazionali ed esteri, sia di scultura che di gioielleria contemporanea.